Artur Barrio protagonista del Padiglione del Brasile. con Registros + (Ex) Tensões y Pontos

(fonte Arskey – Articolo di Francesca Berardi).
Progettato nel 1964 dall’architetto Amerigo Marchesin, il Padiglione del Brasile si trova immerso nel verde dei Giardini, nei pressi della vasca “firmata” da Carlo Scarpa, conosciuta per essere abitata da una vivace colonia di rospi smeraldini, da alcuni definita “l’installazione permanente più bella della Biennale”…
Articolo Arskey

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...